newseria

Cresce l’interesse per i prestiti ipotecari. L’ultimo trimestre è stato il migliore da oltre due anni. ‘Questo è il primo trimestre in cui si rompe il trend negativo’, dice Andrzej Oślizło, il presidente dell’Associazione dei Consulenti Finanziari. La situazione migliora grazie ad un accesso ai crediti più semplice e a tassi d’interesse più contenuti. Aiuta anche la bassa inflazione, che oggi è a livelli minimi: ciò influenza direttamente le rate pagate sul debito, aumentando il potere d’acquisto dei potenziali clienti i cui guadagni sono rimasti invariati rispetto allo scorso anno. È interessante notare che nel secondo trimestre si è osservato l’aumento della domanda di investimenti. Questo significa che i polacchi più frequentemente scelgono gli immobili come una delle alternative di investimento. Prelevano i soldi da investimenti a interessi bassi, per investirli nell’acquisto di una casa o di un appartamento. Non si può escludere l’aumento dei prezzi degli immobili in quanto l’aumento della domanda di investimenti immobiliari determina cambiamenti delle tendenze dei prezzi.

Fonte: Polonia Oggi, 29 agosto 2013