pbLa produzione di gioielli d’ambra è da anni tra i fiori all’occhiello dell’industria polacca, tanto che la Polonia detiene ben il 70% dell'intera produzione mondiale. Per quanto riguarda i mercati di sbocco, dopo anni di prevalenza di USA ed Europa, si inizia a notare una crescente importanza dell’Asia, secondo quanto riportato dal quotidiano „Rzeczpospolita”. Il Ministero dell’Economia riporta che nel 2012 il valore totale dell’esportazione di gioielli d’ambra dalla Polonia valeva circa 60 mln euro, rispetto ai 50,9 mln euro dell’anno precedente. Nella prima meta del 2013 le esportazioni di tali prodotti hanno fruttato 37,6 mln euro, circa il 53% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

Fonte: Polonia Oggi, 2 settembre 2013