forsal

 

 

 

Da gennaio a settembre 2013, in Polonia, la produzione nel settore abbigliamento e calzature ha registrato una crescita di oltre il 17% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il trend è positivo soprattutto nel calzaturiero:molte Aziende del settore, tra cui ad esempio CCC, Aryton, Wójcik e Wojas, hanno deciso di spostare la maggior parte della produzione dall'Oriente (Cina, India, Bangladesh) alla Polonia.La CCC prevede che quest'anno produrrà in Polonia 2mln di paia di scarpe, un 30% in più rispetto al 2012.Il marchio di abbigliamento Próchnik ha deciso di spostare l'intera produzione dall'Oriente alla Polonia entro la fine del 2014.Attualmente sono circa 200mila le persone che lavorano nel settore dell'abbigliamento in Polonia.

Fonte: Polonia Oggi, 24 ottobre 2013