Il Sole 24 OreAlessandro Benetton, attraverso la 21 partners punta su Varsavia, con un fondo di prvate equity di 150 milioni di euro per trovare aziende in uno dei paesi considerati tra i più promettenti d'Europa.

Il fondo di Benetton specializzato in PMI trova in Polonia un tessuto ideale: il mercato del "private equity" è partito tardi e ci sono pertanto molte opportunità per fare buy-out e il 60% del fatturato è fatto dalle PMI. Leggi la notizia.

Fonte: Il Sole 24 ore - 23 aprile 2011

Il Sole 24 Ore RadiocorIl Sole 24 ore Radiocor, 15 aprile 2011 -  La Banca Centrale Polacca rileva che la circolazione monetaria in Polonia del mese di marzo rispetto ad aprile è cresciuta del 3,1%. Simultaneamente il risparmio delle famiglie è aumentato del 10,3% rispetto allo stesso mese del 2010.

Fonte: Il Sole 24 Ore Radiocar

portalino.itIl mercato Polacco continua a destare interesse per molte multinazionali del calibro di Citybank, Ikea, IBM, Sony, Ernst&Young; sono previste ulteriori nuove aperture di centri servizi e centri di ricerca per i settori contabilità, finanza ed informatica che si stima porteranno a 70.000 gli addetti del settore.

Fonte: www.portalino.it - il portale bancario italiano

 

 

 

 

Sempre positivo il PIL della Polonia nel 4° trimestre (+4,3%) dopo che il 3° trimestre aveva registrato un risultato analogo (+4,2%). Nel quarto trimestre in crescita anche la domanda interna (+5,2% rispetto al 4,3% del 3°), i consumi individuali (4,1% del 4° trim rispetto al 3,5 del 3°) e gli investimenti (+0,9% rispetto al +0,4% del precedente trimestre).
L'Ufficio Centrale di Statistica ha stimato la crescita economica nel 2010 al 3,8%, la crescita della domanda interna al +3,9%, quella dei consumi individuali al 3,2% e una caduta degli investimenti del 2%.

 

Fonte: Libero-News.it

Il Sole 24 ore del 10 dicembre riporta: "L'ottimismo sull'andamento dell'economia polacca non accenna a diminuire. La banca d'affari giapponese Nomura stima infatti che il prossimo anno il Pil aumentera' del 4,5% dopo aver chiuso il 2010 con una crescita del 3,8%. Nomura prevede poi che l'inflazione 2010 sara' pari al 2,6% per crescere nel 2011 fino al 3,5%."

 

Fonte: Il Sole 24 ore.